Filmar e UNIDO uniscono le forze per introdurre il cotone BCI in Egitto


Filmar collabora in Egitto con l'Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale (UNIDO) per supportare  la produzione di cotone egiziano sostenibile e tracciabile che il mercato globale richiede. La collaborazione consente inoltre di  garantire che ciò che è stato finora raggiunto nel quadro dell'iniziativa Cottonforlife venga messo a sistema in modo da massimizzare gli impatti positivi che la coltivazione e la trasformazione industriale del cotone sostenibile produce per le persone e l'ambiente. A tale riguardo, nell'ambito del progetto UNIDO "The Egyptian Cotton Project" che fa leva sull’iniziativa Cottonforlife di Filmar, il 20 novembre 2018, è stato firmato dall'UNIDO e la Better Cotton Initiative (BCI) un accordo  per l'attivazione di piantagioni pilota BCI in alcune aree selezionate in Egitto durante la stagione del cotone 2019.
BCI, in coordinamento con  partner selezionati, sosterrà l’UNIDO fornendo assistenza tecnica, condividendo conoscenze, risorse e mettendo a disposizione esperti del settore in modo da lavorare insieme affinché  vengano coinvolti i diversi attori interessati e i donatori internazionali per l'avvio e il potenziamento del progetto BCI in Egitto. 
All'evento di lancio e alla presentazione del progetto pilota BCI tenutosi al Cairo  hanno partecipato il Direttore Regionale UNIDO, il Direttore del Cotton Research Institute, il Direttore Regionale della Better Cotton Initiative e vari rappresentanti di aziende e marchi tessili locali e internazionali i quali  hanno evidenziato il ruolo cruciale ricoperto da queste iniziative congiunte per una crescita sostenibile dell'industria del cotone.

Filmar è membro del BCI attraverso Filmar Nile in Egitto. Filmar SpA è registrata nella piattaforma BCI, un sistema digitale che garantisce la possibilità di tracciare gli acquisti e le vendite e di rilasciare dichiarazioni di adesione al BCI ai propri clienti.